BitCoin e Mining: Il Mining con l’FPGA

Mining, costi e tecnologia FPGA: ecco spiegata la differenza con le schede ASIC e GPU

Partiamo dal principio: cosa sono i BitCoin e cosa significa Minare? Il Bitcoin è una valuta virtuale che utilizza la tecnologia P2P per effettuare degli scambi di valore senza l’intervento di alcuna Banca o Ente Centrale. Le transazioni e l’emissione di nuovi Bitcoin sono interamente controllati dalla rete. I Bitcoin sono la prima criptovaluta che è stata inventata. Storicamente il Bitcoin è la criptovaluta con la capitalizzazione più alta ed anche la quotazione più elevata per singolo token.

Il Bitcoin è ormai una realtà consolidata e sebbene la sua quotazione sul mercato subisca delle fluttuazioni anche piuttosto ingenti di tanto in tanto, fino ad ora questa valuta virtuale ha superato tutti gli ostacoli che ha dovuto affrontare. Essendo la valuta più scambiata, è anche abbastanza stabile sebbene sempre soggetta a cambi di valore repentini rispetto a valute FIAT.

Perché la tecnologia FPGA è vincente?

Con un qualsiasi apparato che abbia un processore e un relativo software di mining si può minare cripto-valuta, però per farlo in modo profittevole bisogna sempre superare i costi di assorbimento corrente e ammortamento dispositivo, mentre si converte tramite gli exchange (siti di cambio cripto-valuta) ciò che si produce grazie al supporto delle mining-pool (o siti/piattaforme dove si può coordinare un calcolo mining condiviso). Più aumentano le difficoltà di risoluzione algoritmo, cioè un parametro che definisce la sicurezza di inviolabilità e di alterazione dati della blockchain o lista a blocchi delle transazioni della data cripto-valuta, più deve aumentare la potenza dei computer e quindi il numero dei miners che risolvono questi complessi calcoli matematici. BIsognerebbe quindi utilizzare esclusivamente gli apparati più potenti ed efficienti per l’attività di mining, cioè le schede ri-programmabili FPGA: perché sia con le GPU, sia con gli ASIC i rendimenti del mining a lungo andare non saranno, ne sempre positivi, ne remunerativi.

La caratteristica principale degli FPGA è di essere ri-adeguabili per qualsiasi calcolo, a patto che si sfruttino al massimo le sue caratteristiche, grazie alla programmazione del bit-stream specifico per quel tipo di algoritmo. Da ricordare che per ogni algoritmo vi può essere una o più cripto-valute minabile, quindi tramite attente valutazioni di mercato, si sfrutterà la volatilità delle cripto per meglio convertirle e depositare poi gli Euro/Dollari sui conti correnti aziendali.

TI PIACEREBBE INVESTIRE NEL MINING PROFESSIONALE AD ALTA TECNOLOGIA? SCOPRI INNOVATION MINING





Add a comment

EnglishItalian