Bitcoin: l’oscillazione del Bitcoin è terminata? Nuovo record in rialzo!

Dopo un luglio altalenante, sembra decisa ormai l’ascesa di Bitcoin, la cryptomoneta più conosciuta, che fissa il suo incremento costante verso l’alto

Bitcoin fa rilevare transazioni vertiginose, con spostamenti in un solo giorno di ben 6,3 miliardi di dollari!

I pareri degli esperti sull’andamento futuro della cryptomoneta Bitcoin sono molto contrastanti fra loro, ma la crescita del Bitcoin continua inarrestabile impedendo per ora ai vari ai più scettici che sciorinano pronostici negativi di trovare salde fondamenta. La rivoluzione Bitcoin è appena iniziata e tra i pareri più favorevoli troviamo quelli di personaggi molto rilevanti nel mondo della tecnologia.

Un pronostico decisamente positivo, viene da Anthony Pompliano, fondatore della società per la gestione patrimoniale in cryptovalute Morgan Creek Digital Assets, che annuncia in modo sicuro la sua previsione: l’ascesa del valore di Bitcoin crescerà incessantemente fino a  raggiungere i 100.000$ nel 2021!

L’economia sta cambiando e per quanto se ne possa discutere, appare chiaro che è il tradizionale sistema finanziario che ormai barcolla e potrebbe fallire, ma non quello innovativo che decisamente va rafforzandosi ogni giorno di più. Il Bitcoin rappresenta la via di fuga da un sistema finanziario rilevato ormai malato ed insensato, e chi lo guarda riluttante con sospetto, ritenendolo probabile causa di un possibile crollo dell’economia, fa bene a temerlo, poichè i Bitcoin potrebbero davvero soppiantare l’attuale moneta.

Bitcoin segnerà la fine delle crisi finanziarie?

Se ci sarà uno spostamento costante della massa verso questo nuovo sistema economico basato sulla blockchain e le cryptomonete, potremmo avere un cambiamento radicale e decisivo della realtà economica, che potrebbe determinare un bilanciamento costante e fluido della tendenza dell’economia a dispetto di quello che da sempre ci coinvolge sballottandoci nostro malgrado da periodi di boom economici a periodi di crisi disastrose.

Un nuovo traguardo per il Bitcoin è rilevato anche dai miner che annunciano di aver già generato e messo in circolazione l’85% dell’offerta complessiva di richiesta di Bitcoin, il che significa che nei prossimi 120 anni sarà possibile minare soltanto 3,15 milioni di nuove cryptomonete.

Per i pionieri della blockchain la corsa al Bitcoin continua inarrestabile, così come il suo andamento che continua a far registrare migliaia di transazioni in Bitcoin sempre più in costante crescita rispetto agli anni precedenti 2017 e 2018.



Add a comment

EnglishItalian